Il licenziamento comminato al dipendente dall’azienda utilizzando i  dati del Telepass senza previa informativa al lavoratore sul trattamento dei dati personali è illegittimo. Lo ribadisce la Cassazione.